La scuola dell’Infanzia viene considerata come il primo grado del sistema di istruzione ed è il primo aiuto alla responsabilità educativa dei genitori.

Le insegnanti interagiscono con il bambino in lingua italiana e in lingua romena in quanto appare essenziale permettere al bambino di comunicare fin dagli inizi in maniera fluente entrambe le lingue.

La proposta educativa si sviluppa nella fedeltà all’originalità e alla dignità del bambino e si articola in percorsi formativi basati sull’osservazione e la scoperta tramite esperienze dirette. Il bambino è sostenuto e accompagnato dalla presenza dell’insegnante, in un rapporto affettivo e accogliente, nei singoli passi quotidiani fatti di gioco, esplorazione e amicizia.

Nella scuola dell’Infanzia l’ingresso dei bambini è previsto nel trimestre in cui compiono i 3 anni d’età (cioè quando hanno circa 2 anni e 8 mesi).

L’orario è dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 16.30 (orario prolungato).