Lunedi, 21 Ottobre 2019

SCUOLA ITALIANA ALDO MORO con il sostegno del Municipio Settore 2 – Bucarest Vi invita Lunedì 21 Ottobre 2019 ore 16:30 – Via Sf. Stefan 24 – Settore 2 Programma artistico Franco Palmieri legge Dante Maestri: Vlad Maestrovici & Diana Ionescu Coro della scuola dei bambini non vedenti (coordinato da Cosmina Cazan) Coro Bim Bam

Lotteria di Carnevale 2020

1° PREMIO: Quadro dell’artista Luciano Longo 2° PREMIO: Voucher 2 pers. City Break Fly-go 3° PREMIO: Voucher Ristorante Il Peccato 4° PREMIO: Voucher Pilates Doina Iosif 5° PREMIO: Voucher Studio Dentistico Toffanin Estrazione: 25 febbraio 2020 Per Info: 0212104684 scuolaaldomoro@yahoo.it

Momento artistico del coro della Scuola Aldo Moro, 10 dicembre 2019

10 dicembre 2019 Momento artistico del coro della Scuola Aldo Moro, coordinato dalla Professoressa Andreea Stoica, in occasione della mostra 140 anni di relazioni diplomatiche tra Romania e Italia realizzata dall’Archivio Diplomatico del Ministero degli Affari Esteri di Romania in partenariato con l’Ambasciata d’Italia a Bucarest e l’Archivio Storico Diplomatico del Ministero degli Affari Esteri

Confindustria Romania Awards For Excellence 2019

Il 3 dicembre 2019, presso l’Hotel Continental Bucarest, si è celebrato l’evento Confindustria Romania Awards For Excellence 2019. Alla preside della Scuola Italiana di Bucarest, la Dottoressa Tina Savoi, è stato assegnato il premio cultura. Non possiamo che esserne orgogliosi e manifestare la nostra gratitudine a Confindustria Romania per aver reso omaggio all’istruzione. (nella foto la Preside

INCONTRO-DIALOGO – 15-16 ottobre 2019

COME SI POSSONO CAPIRE I BISOGNI DEI FIGLI? DA COSA NASCONO LE BUGIE? COME SMASCHERARE UNA BUGIA? IL VALORE DEI NO. QUALI SONO I NO CHE AIUTANO A CRESCERE? UNIONE GENITORI-INSEGNANTI, COSA AIUTA? COME SI FA A NON AVERE PAURA DELLA DIVERSITÀ? APPUNTAMENTO RIVOLTO ALLE FAMIGLIE PER INCONTRO-DIALOGO   con lo psichiatra infanti le Dott.

Leonardo Da Vinci.500. Oggi

Chi, il 29 maggio, è passato, anche solo accidentalmente, per il museo MNAC di Bucarest, non può non ricordare questo ritornello continuo, in chiusura di ognuno dei 7 quadri della performance. Oltre alla melodia “Leonardo Da Vinci.500.Oggi”, che è stata in grado si sintetizzare, per tutte le età, il cuore dello spettacolo, il visitatore si